PRIMO PIANO

5 per mille e soggetti beneficiari

10 Dicembre 2010 in Normativa

Con la presente circolare vengono forniti chiarimenti in merito ai soggetti destinatari della quota del cinque per mille dell’Irpef.
In particolare, vengono affrontate le problematiche, evidenziate in fase di controllo delle dichiarazioni sostitutive prodotte e di erogazione del contributo, riguardanti:

  • l’individuazione degli enti riconducibili fra le associazioni e fondazioni riconosciute che operano in uno dei settori indicati nell’articolo 10, comma 1, lettera a), del decreto legislativo 4 dicembre 1997, n. 460;
  • la cessazione dell’attività da parte degli enti destinatari della quota del cinque per mille ovvero dell’attività che dà diritto al beneficio.

Indice della Circolare:

PREMESSA
1. ASSOCIAZIONI E FONDAZIONI RICONOSCIUTE
1.1. Riconoscimento
1.1.1 Enti associativi con personalità giuridica di diritto pubblico
1.2 Operatività nei settori dell’art. 10 del decreto legislativo n. 460 del 1997
1.3 Non lucratività

2. CESSAZIONE DELL’ATTIVITÀ DA PARTE DEGLI ENTI DESTINATARI DEL CINQUE PER MILLE O DELL’ATTIVITÀ CHE DÀ DIRITTO AL BENEFICIO
2.1 Cessazione dell’attività da parte dell’ente beneficiario
2.1.1 Cessazione dell’ attività che dà diritto al beneficio
2.1.2 Decorrenza

Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154