FISCO » Dichiarativi » Dichiarazione 730

Unico 2014 PF : quando va presentato da parte di dipendenti e pensionati ?

16 Maggio 2014 in Domande e risposte
I dipendenti e i pensionati sono in genere liberi di presentare l'una o l'altra dichiarazione ma sono obbligati a Unico nei seguenti casi
  • Quando nel 730 siano stati commessi errori ,il contribuente deve presentare una dichiarazione integrativa o sostitutiva con il modello Unico
  • Quando il sostituto di imposta evidenzia casi che comportano l'interruzione dell'assistenza fiscale
  • Quando si è cambiato lavoro e quindi anche sostituto di imposta nel corso dell'anno per il quale si presenta la dichiarazionee si è in possesso di più di un CUD
Inoltre sono obbligati a presentare il modello unico quando abbiano anche redditi diversi da quello dipendente come
  • redditi d’impresa, anche in forma di partecipazione,
  • redditi di lavoro autonomo per i quali è richiesta la partita IVA,
  • redditi “diversi” non compresi fra quelli dichiarabili con il modello 730,
  • plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni qualificate o derivanti dalla cessione di partecipazioni non qualificate in società residenti in Paesi o territori a fiscalità privilegiata
  • redditi provenienti da “trust”, in qualità di beneficiario
Inoltre, anche i contribuenti che utilizzano il modello 730 potrebbero avere la necessità di presentare alcuni quadri del modello Unico Pf (come il quadro RW – Investimenti e attività finanziarie all’estero – Monitoraggio – IVIE/IVAFE).
 
 
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154