PRIMO PIANO

Quali sono le regole ICI per i terreni agricoli condotti direttamente?

22 Marzo 2011 in Domande e risposte

Per i coltivatori diretti o gli imprenditori agricoli che esplicano la loro attività a titolo principale è concesso uno sconto per l’imposta dovuta per i terreni condotti direttamente.

L’imposta è infatti dovuta solo sulla parte di valore eccedente 25.822,84 Euro e con le seguenti riduzioni:

  • del 70% dell’imposta gravante sulla parte di valore eccedente i predetti 25.822,84 Euro e fino a 61.974,82 Euro;
  • del 50% di quella gravante sulla parte di valore eccedente 61.974,82 Euro e fino a 103.291,37 Euro;
  • del 25% di quella gravante sulla parte di valore eccedente 103.291,37 Euro e fino a 129.114,22 Euro.

Lo sconto è riconosciuto soltanto ai coltivatori diretti e agli imprenditori persone fisiche iscritti nelle liste comunali dei soggetti obbligati al pagamento dell’assicurazione per invalidità, vecchiaia e malattia.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154