PMI » Agevolazioni e Controllo PMI » Contribuenti minimi

Quali sono le modalità di adesione al regime dei nuovi minimi per chi ha intrapreso l’attività nel 2012?

10 Luglio 2012 in Domande e risposte

Il soggetto che inizia l’attività nel 2012 e intenda adottare il  regime dei nuovi minimi ( ex arty. 27 comma 3 DL 98/2011) non deve esprimere alcuna specifica opzione, ma dovrà comunicare la scelta nella dichiarazione di inizio attività alla Camera di Commercio , compilando il nuovo mod. AA9/11. Poiché il nuovo modello è utilizzabile solo dal 22.5.2012, la Circolare n. 17/E 2012 precisa che i soggetti che hanno già presentato, in sede di inizio attività, il precedente mod. AA9/10, barrando la casella riferita al “vecchio” “Regime per i contribuenti minimi (L244 2007) non sono tenuti ad alcun ulteriore adempimento.
Inoltre, i soggetti che, “a causa delle incertezze applicative” del nuovo regime  hanno richiesto la partita IVA senza effettuare alcuna comunicazione in merito alla scelta per detto regime, possono  presentare una dichiarazione di variazione dati entro il 29.7.2012 (60 giorni dal 30.5.2012), senza applicazione di sanzioni.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154