PMI » Agevolazioni e Controllo PMI » Contribuenti minimi

Quali sono i codici tributo da utilizzare per il versamento dell’imposta sostitutiva nel regime agevolato per i giovani e per i lavoratori in mobilità detto “dei nuovi minimi”?

10 Luglio 2012 in Domande e risposte

Il reddito d’impresa/lavoro autonomo dei Nuovi Minimi è assoggettato ad un’imposta sostitutiva dell’IRPEF e delle relative addizionali, pari al 5% (mentre quella del vecchio regime era pari al 20%). Il versamento di questa imposta deve essere effettuato con il mod. F24, utilizzando gli appositi codici tributo istituiti dall’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione 25.5.2012, n. 52/E: 1793 per l’ Acconto prima rata; 1794 per la seconda rata dell’Acconto o per l’unica rata; 1795 per il saldo.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154