LAVORO » Previdenza e assistenza » Contributi Previdenziali

Qual è il metodo di calcolo dei contributi Inps di artigiani e commercianti?

13 Febbraio 2012 in Domande e risposte

Il contributi Inps IVS di artigiani e commercianti si calcolano in base al reddito d’impresa (relativo ad ogni singolo soggetto operante nell’impresa) denunciato per l’anno al quale i contributi si riferiscono (es: 2012). Dato che non è possibile conoscere in anticipo quali saranno i redditi prodotti in corso d’anno, ci sarà un versamento in acconto (es: per l’anno 2012) che va effettuato sulla base dei redditi d’impresa dichiarati nell’anno precedente (nel nostro caso, il 2011). Nell’anno successivo a quello a cui i contributi sono riferiti (nel nostro caso, il 2013) andrà effettuato un versamento a conguaglio da indicare in sede di dichiarazione dei redditi nel quadro RR (di UNICO 2013), tenendo conto degli importi già versati in acconto nel corso del 2012.

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154