FISCO » IRPEF » Redditi esteri

Gli immobili soggetti ad IVIE rilevano ai fini IRPEF in UNICO 2013?

16 Maggio 2013 in Domande e risposte
La Legge di Stabilità 2013, inserendo il comma 15-ter nell’art. 19 del D.L. 201/2011, ha esteso la non rilevanza ai fini del calcolo delle imposte sui redditi in Italia, agli immobili esteri adibiti ad abitazione principale ed agli immobili esteri non locati e soggetti ad IVIE,  per coerenza con le previsioni in materia di IMU. 
Per tali immobili, dunque, come chiarito dalle Circolare dell’Agenzia n. 12 del 3 maggio 2013 non dovrà essere compilato il quadro D del modello 730 e il quadro RL 12 del modello Unico PF 2013 , ma resterà fermo l’obbligo di compilazione del modulo RW.
Nella circolare 13/E/2013 l’Agenzia ha anche precisato che se l’immobile è locato solo per una parte dell’anno, le disposizioni indicate all’art. 70 del tuir troveranno applicazione solo con riferimento alla parte del periodo d’imposta in cui si verifica tale circostanza.
 
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154