FISCO » Dichiarativi » Dichiarazione 730

Versamento acconto Irpef e Irap insufficiente: posso ravvedermi?

17 Ottobre 2016 in Domande e risposte

Sì, il mancato o insufficiente versamento degli importi può essere sanato con l’istituto del ravvedimento operoso, applicando oltre agli interessi legali dello 0,5%, le sanzioni:

  • dallo 0,1% al 1,4% dal 1 gennaio 2016 se il pagamento è effettuato entro 14 giorni dalla scadenza (ravvedimento sprint)
  • 1,5% dal 1 gennaio 2016  se il pagamento è effettuato tra il 15 e 30 giorni dalla scadenza (ravvedimento breve);
  • 1,67 dal 1 gennaio 2016  se il pagamento avviene entro 90 giorni dalla scadenza (ravvedimento intermedio)
  • 3,75% (1/8 della sanzione minima) se il pagamento è effettuato oltre i 30 giorni dalla scadenza ed entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno della violazione (ravvedimento lungo).
  • 4,29 (1/7 della sanzione minima) se il pagamento è effettuato entro il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all'anno successivo a quello nel corso del quale è stata commessa la violazione.
  • 5,00% (1/6 della sanzione minima se il pagamento  avviene oltre il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all'anno successivo a quello nel corso del quale è stata commessa la violazione.
  • 6,00% (pari a 1/5 della sanzione minima) se il pagamento viene effettuato dopo che è stata constatata la violazione .

 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154