PRIMO PIANO

Cosa succede in caso di irregolarità dei requisiti ai fini del DURC?

2 Ottobre 2013 in Domande e risposte
In assenza dei requisiti richiesti l’Inps, l’Inail e le Casse edili, prima dell’emissione del Durc o dell’annullamento del documento nel caso lo stesso fosse stato già rilasciato, invitano il soggetto interessato, mediante posta elettronica certificata o con lo stesso mezzo per il tramite del consulente del lavoro o  degli altri soggetti  abilitati, a regolarizzare la propria posizione entro un termine non superiore a quindici giorni, indicando analiticamente le cause della irregolarità (Decreto del Fare).
 
 
 

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154