FISCO » Imposte indirette » Bollo e concessioni governative

Come si paga la tassa sulle imbarcazioni di lusso?

29 Aprile 2013 in Domande e risposte
Il versamento della tassa sulle imbarcazioni di lusso introdotta dalla Manovra Monti DL 201 /2011 deve essere effettuato mediante il modello “F24 versamenti con elementi identificativientro il 31 maggio di ciascun anno, o entro la fine del mese successivo dal verificarsi del presupposto.
 
Per i contratti di locazione di durata inferiore al periodo 1° maggio – 30 aprile, la tassa va versata entro il giorno che precede  la data di inizio del contratto.
 
In caso non si riesca ad  utilizzare il modello F24, si può effettuare il versamento con un bonifico  a favore del bilancio dello Stato italiano (Capo 8 – Capitolo 1222), indicando:
• codice Bic: BITAITRRENT;
• causale del bonifico: generalità del contribuente tenuto al versamento, identificativo (sigla di iscrizione) dell’unità da diporto, codice tributo e periodo di riferimento (come indicati nella risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 39/E del 24 aprile 2012);
• Iban: IT15Y0100003245348008122200.
 
Per l’omesso, il ritardato o il parziale versamento della tassa, è prevista l’applicazione di una sanzione amministrativa tributaria dal 200 al 300% dell’importo non versato.
 
 
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154