PRIMO PIANO

Come si calcola l’acconto IVA 2013 in caso di passaggio da regime mensile a trimestrale?

23 Dicembre 2013 in Domande e risposte
Se il soggetto IVA è passato dal regime mensile nel 2012 al regime trimestrale nel 2013, dovrà confrontare il “dato previsionale” del 2013 con il “dato storico” del 2011 rappresentato dalla somma dei versamenti Iva dei mesi di ottobre – novembre – dicembre 2012 al netto dell’eventuale eccedenza detraibile risultante dalla liquidazione relativa al mese di dicembre 2012.
Esempio
Supponiamo che la ditta Giusti, mensile nel 2012, diventi trimestrale nel 2013; tenuto conto dei saldi delle seguenti liquidazioni periodiche :
ottobre 2012 € 2.650
novembre 2012 € 1.680
dicembre 2012 (acconto + saldo) € 2.340
  TOTALE                            € 4.020
l’ammontare dell’acconto dovuto per il 2013 sarà pari a € 3.537,60 (4.020 x 88%).
 
 

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154