FISCO » Imposte indirette » Bollo e concessioni governative

A quanto ammonta la tassa sulle imbarcazioni di lusso?

29 Aprile 2013 in Domande e risposte
La tassa sulle imbarcazioni, introdotta dalla c.d. Manovra Monti DL 201/2011, è dovuta per il 2013 nelle seguenti misure:
 
 SCAFO                           TASSA ANNUALE
da 10,01 a 12 metri   –  800 euro
da 12,01 a 14 metri  – 1.160 euro
da 14,01 a 17 metri  – 1.740 euro
da 17,01 a 20 metri  – 2.600 euro
da 20,01 a 24 metri  – 4.400 euro
da 24,01 a 34 metri  – 7.800 euro
da 34,01 a 44 metri  – 12.500 euro
da 44,01 a 54 metri  –  6.000 euro
da 54,01 a 64 metri  –  21.500 euro
superiore a 64 metri – 25.000 euro
 
La tassa è ridotta al 50% per le unità con scafo di lunghezza fino a 12 metri utilizzate esclusivamente dai proprietari residenti, come propri ordinari mezzi di locomozione, nei comuni delle isole minori e in quelli delle isole della laguna di Venezia, nonché per le unità a vela con motore ausiliario, il cui rapporto fra superficie velica e potenza del motore (espresso in Kw) non sia inferiore a 0.5.
 
È ridotta, inoltre:
• del 15% dopo 5 anni dalla data di costruzione dell’unità da diporto;
• del 30% dopo 10 anni dalla data di costruzione
• del 45% dopo 15 anni.
Tali periodi decorrono dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello di costruzione.
 
 
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154