LAVORO » Previdenza e assistenza » Contributi Previdenziali

A cosa servono i contributi volontari?

17 Luglio 2014 in Domande e risposte
I contributi volontari sono utili per coprire con la contribuzione i periodi durante i quali il lavoratore:
  • non svolge alcun tipo di attività lavorativa dipendente o autonoma (compresa quella parasubordinata);
  •  ha chiesto brevi periodi di aspettativa non retribuita per motivi familiari o di studio;
  •  ha stipulato un contratto part-time (orizzontale o verticale).
 
per:
  •  perfezionare i requisiti di assicurazione e di contribuzione necessari per raggiungere il diritto ad una prestazione pensionistica;
  •  incrementare l’importo del trattamento pensionistico a cui si avrebbe diritto, se sono già stati perfezionati i requisiti contributivi richiesti.
 
I versamenti vanno effettuati previa richiesta di autorizzazione all’INPS.
Possono richiedere l’autorizzazione alla prosecuzione volontaria anche i lavoratori iscritti alla gestione separata.
 

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154